PROFONDO ROSSO PROJECT
Label : Unknown
Anno pubblicazione : 199?
Valutazione :
RaritÓ :
 
Lista dei brani
01 Profondo Rosso
02 Halloween
03 Tenebre
04 Zombie Zone
05 Suspiria
06 1997: Fuga da New York
07 Phenomena
08 Tubular Bells
09 Demon
10 Opera
La recensione
Profondo Rosso Project non Ŕ altro che il meglio di Simonetti Horror Project e Days of Confusion sempre a cura del Simonetti Horror Project. Particolarmente indicato, ovviamente, per chi non possiede questi cd, ma al momento di non facile reperibilitÓ. Da "Simonetti Horror Project" sono tratti i seguenti brani: Profondo rosso (Rock live version), Tenebre, Suspiria, Phenomena, Demon, da "Days of Confusion", gli altri. Per questi brani i musicisti sono: Claudio Simonetti, tastiere, Giacomo Castellano, chitarra, Giulio Sirci, batteria, Maurizio Colori, basso; negli altri il batterista Ŕ Simon Pouds e il chitarrista Ŕ Donato Iozzelli. "Profondo rosso" Ŕ dal vivo. E' una versione in chiave rock con la chitarra del valente Giacomo Castellano in bella evidenza, le tastiere per˛ non sono sfruttate al meglio; poi segue "Halloween", anche questo brano Ŕ in chiave rock, con un inizio molto intrigante; "Tenebre" Ŕ il terzo brano, anch'esso roccheggiante, come la bellissima versione di "Suspiria", che fa ribollire il sangue nelle vene; "Zombie Zone" Ŕ elettronico, arcano; "1997: Fuga da New York", "Phenomena", "Tubular Bells", "Demon", sono state riarrangiate in chiave dance, impossibile non improvvisare una pista da ballo; "Opera", infine, non si discosta molto dalla colonna sonora originale.  
 
Senza dubbio una compilation da brivido!!
Demetrio Cutrupi